Il beatboxing è l’arte di fare suonare la propria bocca come una batteria vocale. Ma chi utilizza questa tecnica che nasce per imitare le prime le prime drum machines elettroniche e poi diventa human Drum & Bass, come si vede in questo video può fare molto di più. Il documentario testimonia l’attività di Adym Evan, in arte Verbal Ase, uno dei più attivi beatboxer della scena musicale di Las Vegas, che si è anche esibito per le truppe statunitensi di stanza nel Golfo Persico. Nel video Evans spiega come è riuscito a trasformare il suo hobby in lavoro. Lo si vede nella metro New York mentre stupisce i passeggeri esibendosi tra effetti sonori e percussioni vocali eseguite solo con la bocca. L’origine d’altronde non può che essere americana, dove nelle strade dei ghetti tra musica hip hop, danza e writing.