avere tanti amici

State molto tempo su Facebook, oppure volete sapere come si fa ad avere tanti amici? La densità di materia grigia del cervello sarebbe responsabile delle relazioni che abbiamo sui social network. Lo afferma un approfondito studio inglese della Royal Society.

Facebook ha oltre 1 miliardo di utenti e 300 milioni sono su Instagram: l’importanza dei social media nel tessuto sociale è sempre più grande. Ma avere tanti amici su Facebook è importante e a cosa è dovuto? Una ricerca, pubblicata qualche tempo fa sulla rivista scientifica dell’accademia nazionale inglese delle scienze, voleva verificare l’esistenza di eventuali correlazioni tra la sempre maggiore diffusione di servizi online basati sul social networking e la struttura del cervello umano.

Analizzando il cervello di 125 utenti di Facebook con la risonanza magnetica, gli studiosi hanno appurato che la variazione quantitativa del numero di amici che ha una persona sulla piattaforma di social networking è correlata alla densità di materia grigia del cervello nell’area coinvolta delle regioni implicate nei comportamenti socio cognitivi.

Pur ammettendo che il numero di amici su Facebook non riflette il numero di amici nella vita reale, gli autori dello studio suggeriscono che avere tanti amici su Facebook si basa su fattori genetici. In pratica chi è più intelligente probabilmente avrà anche più amici perché il cervello è in grado di elaborare nello stesso momento informazioni su relazioni multiple.

Attenzione però a non esagerare. Sono sempre più diffuse i fenomeni di un utilizzo eccessivo di smartphone e tablet che porta a vera e propria dipendenza da social media. Gli adolescenti sono i più a rischio dell’eccesso di informazioni. Stare troppo tempo su Facebook o Twitter, indipendentemente dal numero di amici, è una nuova forma di solitudine. L’uomo ha bisogno di vere relazioni umane per stare bene.