Auto giapponesi e coreane più vendute

Elenco delle principali marche di auto giapponesi più vendute sul mercato italiano e modelli di automobili coreane. I maggiori produttori di automobili asiatiche economiche o di lusso, affidabili e dal design originale

Basta fare i nomi delle auto giapponesi più vendute come Toyota, Honda, Nissan, Mazda, Suzuki e Mitsubishi per capire come negli ultimi anni tante marche asiatiche abbiano conquistato gli automobilisti italiani ed europei, imponendosi sul mercato insieme alle coreane Hyundai, Kia e Ssangyong. Dopo avere subito il fascino delle moto giapponesi che da molti anni sfrecciano sulle nostre strade, le quattro ruote del sol levante sono riuscite davvero a convincere i mercati occidentali. Come hanno fatto e quali sono i pregi e i difetti?

Le case automobilistiche giapponesi e asiatiche hanno abbandonato il design fin troppo particolare dei primi modelli, adattandosi perfettamente ai sofisticati gusti dei consumatori occidentali abituate alle più blasonate marche europee tedesche e francesi ma anche alle case automobilistiche italiane storiche. Lo hanno fatto grazie ad un mix di stile, tecnica, prestazioni e caratteristiche di qualità, offerte ad un prezzo competitivo, se paragonato alle stesse categorie di automobili prodotti in Europa.

Storia delle auto giapponesi

Forse non tutti sanno che le auto giapponesi sono presenti in Italia solo dal 1969. Prima di quella data non potevano essere vendute nel nostro paese. Honda, Subaro e Toyota furono le prime marche ad arrivare negli anni ’70, mentre Mitsubishi e Suzuki furono bendute a partire dagli anni ’80. Dopo 40 anni il mondo è completamente cambiato e anche i modelli giapponesi oramai si confondono con quelli occidentali.

Le prime auto prodotte in Giappone nel dopoguerra erano decisamente particolari nel design e piccole, dato che il paese aveva problemi a reperire il petrolio. Il basso consumo delle piccole auto giapponesi furono la ragione di un successo che si sviluppò sulle nostre strade negli anni ’70 e ’80, e venne poi consolidato da piccoli fuoristrada come il Suzuki. Successivamente lo stile e le caratteristiche divennero praticamente identiche alle più blasonate marche di auto europee, con in più l’aggiunta di caratteristiche più evolute sotto il punto di vista tecnologico.

Auto giapponesi vs europee

Perchè scegliere un’auto giapponese piuttosto che una marca italiana, tedesca o francese? Solitamente è una questione di gusti estetici o di prezzo, ma per chi volesse approfondire l’argomento, anche in un’era dove tutto si mischia e confonde, potrebbero esistere alcune piccole differenze di carattere generale.

  • Design Le auto giapponesi hanno uno stile molto riconoscibile ma anche conservativo. Più inclini agli esperimenti gli europei che nel design portano grandi innovazioni, che spesso diventano tendenze globali
  • Qualità costruttiva decisamente elevata per tutte le marche asiatiche di ogni marca. Anche in quelle europee non si discute, ma può avere un prezzo più elevato
  • Consumi In questo settore tutte le marche mondiali stanno facendo passi da gigante per ridurre inquinamento e consumo a parità di prestazioni. Per i giapponesi questo aspetto è da sempre fondamentale.
  • Prestazioni In Giappone il piacere di guida è importante, ma certo ci sono auto tedesche e italiane che non hanno assolutamente nulla da invidiare ai concorrenti del sol levante
  • Affidabilità E’ storicamente molto elevata in Giappone, dove alle auto è rischiesto di percorrere centinaia di migliaia di chilometri senza guasti. Gli automobilisti europei accettano da sempre un ciclo di vita inferiore
  • Sicurezza Dispositivi sempre più sofisticati vengono oramai montati di serie: dall’air bag, al cruise control adattativo fino al mantenimento di corsia automatico e al dispositivo di frenata automatica per i pedoni
  • Prezzo Davvero le auto giapponesi costano meno di quelle europee? I costruttori del Sol Levante si sono fatti strada grazie a veicoli meno costosi, ma il lusso e gli optional hanno un prezzo per tutti.

Elenco marche Giapponesi

Ecco una guida al mercato asiatico per una ricerca tra i migliori modelli di auto giapponesi più vendute con immagini, descrizione, prezzo e prestazioni tutte da valutare online davanti allo schermo di un computer.

Toyota Maggiore società automobilistica del Giappone e seconda al mondo dopo General Motors con buona penetrazione sia in Europa che negli Stati Uniti con auto per tutti i gusti

Lexus E’ il marchio usato dalla giapponese Toyota per i modelli di autovetture di classe alta, per il mercato americano ed ora anche europeo

Honda Costruttore giapponese noto inizialmente a tutti per le moto, è da tempo presente nel mercato italiano delle auto con una vasta gamma di modelli

Nissan Casa automobilistica giapponese famosa inizialmente per la produzione di fuoristrada, ora propone una vasta gamma di autovetture per tutte le esigenze, dalla piccola Micra, alle 4×4 fino a pick up e veicoli commerciali

Mazda Prima ad avere usato il motore Wankel, o motore rotativo, la casa giapponese è stata a lungo famosa per la Mazda MX-5, spider più venduta nel mondo. Ora ha una gamma di autovetture completa e funzionale

Subaru Azienda di auto giapponesi nota a tutti per il modello 4×4 dominatrice incontrastato del Campionato Rally, ma con un parco macchine tutto da scoprire

Daihatsu La più antica casa automobilistica del Giappone, costituita nel 1907 con il nome “Hatsudoki Seizo Co.” Solo nel 1951 prese il nome definitivo di Daihatsu Motor e nel 1967 inizia la collaborazione con Toyota

Suzuki Moto, automobili e motori marini, è diversificato il campo di una delle marche giapponese più note al pubblico

Mitsubishi Una marca di auto giapponesi che ppartiene ad una grande holding finanziaria del e sviluppa una serie di modelli di autovetture per tutti

Acura Proprietaria è la Honda Motor Company di questo marchio di lusso giapponese. Nel sito ufficiale le specifiche e i modelli presenti sul mercato

Isuzu Azienda con sede a Tokio famosa in tutto il mondo per la produzione di auto e camion a motore diesel. Nel sito ufficiale tutti i modelli disponibili

Scion Marchio prodotto da Toyota Corporation per il mercato auto del Nord America. Nel sito ufficiale è possibile conoscere i vari modelli proposti

Auto coreane ed asiatiche

Kia Casa automobilistica coreana, in Italia dal 1999 con una politica aggressiva basata su prezzi bassi e tecnologia coreana

Hyundai Sono automobili costruite a Seoul ma anche negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Il successo di questa marca coreana è dovuto alla produzione di modelli di qualità e design piacevole, venduti a prezzi accessibili

Ssangyong Marchio specializzato nella produzione e commercializzazione di Suv e automobili 4×4 spaziose. Grandi dimensioni e comodità sono offerte ad un prezzo decisamente inferiore rispetto alle concorrenti europee