libreria online

Dopo l’era di Spotify e della musica in streaming arriva quella dei libri da leggere on cloud? Amazon con il suo servizio Unlimited offre per 9,99 euro al mese una biblioteca di libri da cui attingere liberamente ogni mese.

Era partita qualche anno fa in sordina con il suo servizio di Amazon biblioteca, ma forse nel 2011 era ancora presto per parlare di streaming anche nell’editoria cartacea forzando le resistenze e gli interessi degli editori. Ma oggi visto il successo di Spotify e soci anche l’ultimo baluardo del supporto fisico per la lettura, la carta, dopo il cd per la musica sembra cadere in cambio di un abbonamento per un catalogo di libri che presto potrebbe diventare quasi infinito. Per ora Amazon offre per il suo Kindle, lettore ebook che deve essere utilizzato in accoppiata con il servizio, o per smartphone, tablet e pc, oltre 700.000 titoli in inglese di cui 15 mila in italiano.

Siamo solo agli inizi ovviamente perchè il servizio è appena partito – per questo è in promozione con i primi 30 giorni gratis – ma nel catalogo di Amazon ci sono in realtà già tre milioni di libri, giornali e riviste. Amazon dovrà convincere gli editori a partecipare a questo nuovo sistema distributivo di libri e giornali. Da considerare per case editrici e autori c’è un problema di costi e di sostenibilità, come succede già con la musica in streaming che lamenta gli scarsi guadagni per artisti e produttori di contenuti. Sicuramente c’è del vero ma anche il futuro dell’editoria sembra oramai segnato.