Aerei in pista in aeroporto italiano

Nomi dei principali aeroporti italiani che effettuano voli di linea interna e internazionali. Collegamenti e indicazioni sulle tratte delle compagnie aeree e informazioni sui servizi per trasportare animali e bagagli particolari

Gli aeroporti italiani sono un luogo di passaggio in cui lavorare, fare shopping o svagarsi tra un viaggio e un altro di una vacanza. Possono quindi distinguersi per la qualità dei servizi offerti o per la posizione strategica di collegamento alle linee nazionali o internazionali. I migliori vengono premiati da Assaeroporti, società che rappresenta la gestione aeroportuale nel suo insieme. Per chi vola spesso questa guida serve a conoscere i collegamenti, gli orari dei voli e le modalità di prenotazione degli aerei sia di linea che economici.

I principali aeroporti italiani sono frequentati ogni anno da milioni di persone. Nei 42 terminal italiani ogni anno transitano 175,4 milioni di passeggeri e partono 1,5 milioni di voli. Evidentemente per potere gestire numeri così grandi non bastano semplici terminal di imbarco e sbarco passeggeri. Un aeroporto moderno deve sapere offrire una serie di servizi che vanno ben oltre i semplici banchi di accettazione e le dogane dove fare il check-in. Fondamentali sono i collegamenti con i centri delle città di riferimento, ma poi servono duty free, servizi commerciali e ristorativi, spazi verdi o di coworking e anche mostre e musei per i turisti di passaggio.

Aeroporti come musei

Il modo di viaggiare in questi anni è cambiato e così come l’architettura degli hotel è sempre più incline alla sharing economy, la condivisione degli spazi come stile di vita colpisce anche gli aeroporti in un settore apparentemente lontano dagli scali turistici: quello della cultura. In Italia anche lo scalo di Milano Malpensa propone sculture e mostre temporanee negli spazi dell’aeroporto, non solo per intrattenere, ma anche per sfruttare il potere terapeutico dell’arte per donare serenità e benessere a viaggiatori e turisti sempre più esigenti.

All’estero esempio eclatante lo offre l’aeroporto di Mumbai in India, in cui fanno scalo 50 milioni di passeggeri ogni anno, che ha un apposito spazio museale dove godersi 5000 pezzi di arte e artigianato indiano. Stiamo parlando di uno spazio museale grande il doppio del Metropolian Museum di New York, che ha trasformato un Hangar dell’aeroporto in uno dei più grandi musei indiani. Molti scali americani sfruttano lo stesso principio con installazioni e fotografie nelle sale d’attesa e nei passaggi che raccontano anche la storia dei luoghi. Nel caso dell’aeroporto internazionale di Atlanta ci sono mostre permanenti e temporanee, mentre in Europa molto attivi sono gli aeroporti di Londra, Parigi e Amsterdam.

Infine la voglia di trasformare gli aeroporti in luoghi speciali trova conferma nello scalo Jewel di Changi in Singapore, firmato dall’architetto canadese Moshe Shafdie e definito non a caso hub più bello del mondo. In questo caso non è l’arte dell’uomo a stupire, ma quella della natura. Tra cascate, giochi d’acqua e un giardino con centinaia di varietà di piante e orchidee, si comprende come il vecchio concetto di aeroporto centro commerciale con duty free, sia stato sostituito da un nuovo modo di viaggiare, magari non proprio responsabile e sostenibile, ma comunque più attendo alla qualità delle emozioni che al banale consumo.

Voli aeroporti italiani

Certo in Italia siamo ancora lontani dai maggiori aeroporti internazionali, ma come abbiamo visto qualcosa anche da noi sta accadendo nella trasformazione di questi non luoghi. Ma come raggiungere i principali aeroporti italiani, trovare le tariffe più convenienti, riservare i biglietti per la data stabilita ed eventualmente disporre di visti e vaccinazioni? Di seguito troverete mappe, voli delle principali compagnie aeree, offerte viaggi, servizi e notizie aggiornate su eventuali scioperi e difficoltà nelle prestazioni quotidiane.

Un modo per volare informati e conoscere in anticipo le modalità di imbarco dei passeggeri negli aeroporti italiani con indirizzi, telefoni, indicazioni e orari voli dei principali aeroporti in Italia divisi in regione. Una mappa segnala inoltre dove sono posizionati per una duplice visione e individuazione del luogo preferito. I Voli low cost delle principali compagnie attive in Europa consentono anche di organizzare un viaggio risparmiando per volare a prezzi bassi nelle principali località di tutto il mondo.

Momondo Servizio di informazione utile e aggiornato sulle compagnie aeree nel mondo. Descrizioni del servizio con orari del check-in e bagagli, recensioni degli utenti, ricerca della tariffa più bassa ed infine la prenotazione. E se si perde il biglietto oppure il bagaglio? Indicazioni da seguire sul sito nell’apposita sezione di riferimento

Aeroporto Collegamenti ai principali aeroporti in Italia e in Europa. Parcheggi, noleggio auto, mappe aeroporti e dintorni, offerte voli e possibilità di prenotare anche l’hotel sono alcuni dei servizi pratici offerti online. Schede e approfondimenti riguardano le norme di sicurezza, l’assistenza ai passeggeri con ridotta mobilità e codici aeroportuali

Lista aeroporti italiani

Di seguito troverete un elenco completo degli aeroporti italiani attivi con i principali collegamenti in Italia e la distanza dal centro delle città per conoscere i tempi per raggiungerlo dall’hotel. I principali scali distano dal centro città dai 3 km circa di Pisa, Pescara e Firenze fino ai circa 50 di Malpensa da Milano, dove comunque esistono treni o apposite navette per raggiungere i terminal di imbarco.

NORD ITALIA

  • Linate – 8 km da Milano
  • Malpensa – 48 km da Milano
  • Orio Al Serio – 5 km da Bergamo, 55 da Milano
  • Gabriele D’Annunzio – Brescia
  • Cristoforo Colombo – 6 km da Genova
  • Caselle – 18 km da Torino
  • Ronchi Dei Legionari – 33 km da Trieste
  • Marco Polo – 8 km da Venezia
  • Valerio Catullo – 12 da Verona

CENTRO

  • G. B. Pastine – Ciampino 15 km da Roma
  • Leonardo da Vinci – Fiumicino 32 km da Roma
  • Guglielmo Marconi – 6 km da Bologna
  • Amerigo Vespucci – 4 km da Firenze
  • Falconara – 18 km da Ancona
  • Galileo Galilei – 2 km da Pisa
  • Federico Fellini – 8 km Rimini
  • Abruzzo – 3 km da Pescara

SUD ITALIA E ISOLE

  • Karol Wojtyla – 10 km Bari
  • Casale – 6 km da Brindisi, 35 km da Lecce
  • Capodichino – 7 km da Napoli
  • Lamezia – 8 km Lamezia Terme
  • Riviera del Corallo – 10 km da Alghero
  • Elmas – 7 km da Cagliari
  • Fontanarossa – 6 km da Catania
  • Lampedusa – 4,5 km Lampedusa
  • Costa Smeralda – 4 km Olbia
  • Falcone e Borsellino – 35 km da Palermo