canzoni natale bambini

Come decorare l’albero di Natale? Tante le idee, dal fai da te con materiali di riciclo, ai dolcetti gustosi e alla frutta secca… sempre e comunque con un occhio rivolto alla ricerca di oggetti particolari, possibilmente ecosostenibili per dare un tocco di novità e soprattutto di calore alla festa. Domina il rosa e il blu.

Questione di stile Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche, dal design minimale a quello più sofisticato, dal legno al cristallo. La vera novità nell’addobbo natalizio sta nelle tonalità scelte per quest’anno: il rosa pallido e blu tiffany da abbinare al bianco e all’argento per un dolce Natale all’insegna dell’armonia.

Qualche idea per l’albero? La scelta è votata all’ecologia con il legno come materiale preferito. Ecco l’alberello in legno alto dai 30 ai 120 centimetri di Lovi Oy o altra soluzione è l’albero strutturato con sottili listelli di legno che si aprono a ventaglio, come il ‘Possibility Tre’. La struttura a cono sempre in legno è invece una caratteristica peculiare del ‘Jubiltree’ insieme a decorazioni in fibra di legno e carta di Ferm Living.

Luci e led Chi ama l’addobbo illuminato trova molte soluzioni a LED da Ikea da applicare direttamente sull’albero, mentre è già tutto pronto, per essere illuminato il ‘Lightree’ di Slide, come una lampada da terra dallo spessore simile a una scatola colorata che ricalca le forme stilizzate di un abete, rosso, bianco e verde in diversi formati per esterno e interno.

Adobbi da mangiare I più golosi possono dedicarsi alla ricerca di decorazioni da gustare: ci sono mille ricette per creare biscotti natalizi divertenti, da appendere o da regalare, con glassa, zuccherini o di un buon cioccolato fondente, il più ambito. Forse è meglio affidarsi a maestri pasticcieri? Come il maitre chocolatier Nicolas Cloiseau, autore della collezione natalizia ARTchitectural o basta anche solo andare da Eataly per scoprire qualche prelibatezza in più, anche solo per farsi ispirare…